tematiche

acqua pubblica

L’acqua è fonte di vita. Senza acqua non c’è vita. L’acqua costituisce pertanto un bene comune dell’umanità, un bene irrinunciabile che appartiene a tutti. Il diritto all’acqua è un diritto inalienabile : dunque l’acqua non può essere proprietà di nessuno, bensì bene condiviso equamente da tutti. Oggi sulla Terra più di un miliardo e trecento milioni …

Vedi pagina »

servizio idrico integrato

Per Servizio Idrico Integrato (S.I.I. ) si intende il complesso dei servizi che ruotano intorno all’acqua: acquedotto, fognatura e depurazione.  Fin’ora i servizi sono stati quasi sempre forniti dai Comuni o da società gestite interamente da Enti Pubblici, in regime quindi completamente pubblico. L’acqua però è un bene comune che fa gola anche coloro che …

Vedi pagina »

Deflusso Minimo Vitale

La questione del Deflusso Minimo Vitale in provincia di Sondrio è stata ed è oggetto di frequenti contenziosi con i concessionari ed è tutt’oggi una rivendicazione frequente dei comitati locali in difesa delle acque.  Nonostante l’ esistenza di una specifica normativa, non è affatto infrequente infatti vedere corsi d’acqua ai quali manca il “minimo vitale”. …

Vedi pagina »

piccole derivazioni

La legge definisce “piccole derivazioni” quelle che non eccedono i 3.000 kW di potenza nominale media annua di concessione . Le principali differenze  tra le concessioni di grandi e di piccole sono relative al destino degli impianti al termine della concessione. Infatti alla scadenza della concessione per le piccole derivazioni è possibile il rinnovo, qual’ora …

Vedi pagina »

bilancio idrico

Il valore dell’acqua, sotto ogni profilo (economico, sociale ecc.) e la limitata disponibilità di questo “bene comune”, richiede di fare un bilancio che comprenda la quantità di acqua disponibile in tutte le sue forme (superficiale, sotterranea, piovana ecc,) ed in tutte le stagioni. La Provincia di Sondrio dispone di un Piano di Bilancio Idrico, che …

Vedi pagina »

grandi derivazioni

La costruzione degli impianti idroelettrici in Provincia sviluppatosi  nell’arco di 70 anni, dal 1898 con la centrale di Campovico al 1968 con  quella di Ardenno, ha comportato un massiccio impiego di manodopera che negli anni cinquanta, per la contemporaneità di diversi cantieri, raggiunse 9000 presenze giornaliere.Ciò ha certamente contribuito allo sviluppo economico della valle anche …

Vedi pagina »

demanio idrico

Viene definito  demanio idrico il complesso di  fiumi, laghi, torrenti,  acque superficiali e sotterranee, invasi, di una determinata zona, nel nostro caso la provincia di Sondrio. Il demanio idrico della provincia di Sondrio è di competenza della Regione  Lombardia per quanto riguarda le “grandi derivazioni” e della Provincia di Sondrio per le “piccole derivazioni”. L’Ente …

Vedi pagina »

pesca

E’ lunga circa 4,6 Km la riserva di pesca istituita nel 1994 nel tratto di  fiume Adda che attraversa i comuni di Ponte in Valtellina, Piateda, Poggiridenti e Faedo, pescabile contemporaneamente in doppia sponda su tutto il tratto. Questa riserva di pesca è tra le più importanti d’Europa in virtù di alcune peculiarità. Arrivano pescatori …

Vedi pagina »

dighe

Le grandi dighe sono le opere di sbarra mento di altezza maggiore di 15 m  che deter minino un volume d’ invaso superiore ad 1.000.000 metri cubi. Le piccole dighe sono invece caratteristiche inferiori alle precedenti, a servizio di grandi  derivazioni d’ acqua. La provincia di Sondrio è sicuramente la provincia lombarda che vede la …

Vedi pagina »

Piano Energetico Provinciale

Il PEP (Piano Energetico Provinciale) dovrebbe costituire un allegato al PTCP (Piano Territoriale di Coordinamento Provinciale) e, successivamente dovrebbe originare il PAE (Piano d’Azione per l’Energia e lo sviluppo sostenibile) che, nel rispetto delle normative europee, dovrebbe promuovere  azioni finalizzate sia al risparmio energetico che  allo sviluppo di fonti rinnovabili (+20% di produzione di energia da …

Vedi pagina »

acque minerali e termali

Dal 2003 le funzioni amministrative riguardo la disciplina della ricerca, coltivazione e utilizzo delle acque minerali e termali sono state delegate alle Province. Chiunque intenda ricercare ed utilizzare acque minerali, acque di sorgente (propriamente dette) e termali in provincia di Sondrio dovrà fare riferimento, per le disposizioni relative ai permessi di ricerca, alle concessioni ed …

Vedi pagina »